NAPOLI – Ultima residenza artistica per giovani compagnie under 35 al Nuovo Teatro Sanità. Venerdì 25 febbraio debutta sul palco di piazzetta San Vincenzo Meridiani, scritto da Carlo Galiero, interpretato da Giuseppe Brunetti, Loris De Luna e Chiarastella Sorrentino, quest’ultima anche regista dello spettacolo. Il lavoro teatrale, semifinalista al premio Scenario 2021, si avvale delle scene di Rosita Vallefuoco e dei costumi di Rachele Nuzzo; il progetto sonoro è di Filippo Conti, il disegno luci di Sebastiano Cautiero e le canzoni originali di Giuseppe Brunetti. Lo spettacolo è una coproduzione tra Nuovo Teatro Sanità, Le Scimmie e Progetto (H)earth/Teatri Associati di Napoli.
Costo del biglietto 12 euro. Info e prenotazioni al 3396666426 oppure all’indirizzo e-mail info@nuovoteatrosanita.it.

In scena, la storia di Gigo e Reii, due orfani cresciuti insieme, che si guadagnano da vivere suonando alle feste dei bambini. Reii ama Gigo, ma non riesce a esprimere i suoi sentimenti e affoga la frustrazione nell’alcool. Gigo riesce a convincere Reii ad accompagnarla sull’isola dei morti, durante la notte dei miracoli, nella quale, secondo una tradizione, i morti tornano in vita. Mentre i due stanno per raggiungere l’isola, conoscono Dinamo, a cui non resta molto da vivere, e Gigo se ne innamora. Da quel momento Gigo, Reii e Dinamo (anagrammi di Oggi, Ieri, Domani) vanno nella stessa direzione, anche se viaggiano in tempi diversi, come i Meridiani; intrecciati in un legame che sfida delusione, umiliazione e morte.

Costo del biglietto unico 12 euro

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments