Enrico Pieranunzi e Julian Mazzariello

CAVA DEI TIRRENI – Il duo di pianisti formato da Julian Mazzariello e Enrico Pieranunzi, protagonisti della serata evento in programma venerdì 19 ottobre aI Moro di Cava dè Tirreni. Due maestri riconosciuti del jazz italiano appartenenti a due generazioni diverse per la prima volta assieme sullo stesso palco in un concerto che sui annuncia imperdibile (inizio ore 21,30 info al 333/4949026 e su pubilmoro.it)

Compositore, arrangiatore e pianista raffinato, Enrico Pieranunzi è uno dei jazzisti italiani più famosi al mondo. Ha registrato oltre 70 album a suo nome spaziando dal piano solo al trio, dal duo al quintetto, portando la sua musica sui palcoscenici di tutto il mondo e collaborando con i grandi del jazz: Chet Baker, Art Farmer, Irio De Paula, Lee Konitz, Paul Motian e Charlie Haden, solo per citarne alcuni.

Con lui a dividere il palco il giovane Julian Oliver Mazzariello, artista profondamente coinvolto nello sviluppo di tutte le potenzialità dell’improvvisazione e dell’idioma jazzistico.

Al pianoforte è capace di spaziare tra tutti gli aspetti di questa musica, da un avanzato cromatismo, all’esplorazione delle pieghe più liriche delle ballads, il tutto affrontato con uno spirito inflessibilmente progressista. Il pianoforte di Mazzariello non ricorre a sotterfugi particolari, restando fedele ad una sana, schietta, onesta, moderna tradizione, a cui si può arrivare unicamente avendo tutte le carte in regola e giocandole con trasparente sincerità ed ironia.

I due si fanno apprezzare per il suo pianismo agile, duttile nell’enunciazione stilistica, ora peculiarmente ispirato a fraseggi sassofonistici, ora rarefatto e soffuso per l’esecuzione delle ballads, lasciando emergere una particolare poliedricità, implacabilmente personalizzata da un’originalità definita in ogni dettaglio, che tende ad evidenziarsi nella scansione del fraseggio, nella ricercata preziosità armonica del tocco, che ha pochi eguali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments