Esce il 30 aprile 2021 STARS, singolo d’esordio dei MASTER MAIN

0

NAPOLI – MASTER MAIN è il nome di un duo di producer napoletani, attivi tra l’Italia e il Regno Unito: la loro identità non è rivelata e non si conoscono i loro volti.

STARS è il loro singolo d’esordio, sarà pubblicato il 30 aprile 2021 sulle principali piattaforme digitali internazionali ed è tratto dal progetto discografico ENDEAVOUR.

Dal 2010 i MASTER MAIN si specializzano nella produzione di spettacoli teatrali e musicali, cominciando – parallelamente – a lavorare a differenti progetti e a comporre, nel 2011, le loro prime canzoni. Dopo aver curato un paio di remix per la band inglese Au Revoirs, capitanata da Lucie Barât (sorella del più celebre Carl Barât che, con Pete Doherty, è leader della band di Brit-pop The Libertines), i MASTER MAIN decidono di dare una svolta al loro processo produttivo e gettano le basi per il progetto Endeavour, un vero e proprio concept album.

Tema-chiave del disco è la ricerca di sé stessi attraverso il viaggio: non un viaggio qualunque, ma un viaggio nello spazio: Stars è il primo singolo tratto dal disco. Il protagonista del brano, voce narrante di tutto il progetto, decide di intraprendere un’ideale viaggio che lo porterà a ritrovare sé stesso attraverso la contemplazione degli astri e dei pianeti, ripercorrendo leggende legate agli astri e facendo i conti con i suoi dubbi interiori. Come parte di un percorso iniziato idealmente dalla Terra verso gli astri, il brano prova a descrivere come “among the stars” si possa rivelare la risposta che da sempre l’uomo cerca, per ritrovare il senso della vita.

Stars è stato inserito nell’importante classifica di settore VIRPP, mantenendo la prima posizione nella chart POP e nella classifica generale per ben nove giorni. Come tutti brani del duo, anche Stars è pubblicato dalla MasterMainMusic, distribuita dall’americana DistroKid, ad oggi tra i più grandi distributori internazionali di musica digitale e fisica.

“Siamo convinti che il momento storico che ci troviamo a vivere – spiegano i due componenti dei MASTER MAIN – è figlio di un vuoto di coscienza e di una perdita di valori da parte degli esseri umani. Gli uomini hanno dimenticato, a nostro avviso, il vero motivo per cui ci si trova sulla Terra, commettendo cose orribili. Da qui nasce Stars”.

Nato come composizione strumentale synth pop, Stars è intessuto di suoni che ricordano l’audacia degli anni ’80 e si muove “alla ricerca di una stabilità emotiva” che prova a farsi spazio tra synth, chitarre e drum machine, in quella linea di confine tra l’introspezione e la realtà…“aiutati dall’energia stellare”.

Durante la lavorazione del brano i due producer napoletani si sono imbattuti nel canale YouTube di un giovane ragazzo inglese del Kent – Gary B. Lucas – che ha catturato l’attenzione dei MASTER MAIN con la sua cover di Leaving dei Pet Shop Boys: “Pensammo che poteva essere l’anello mancante per il nostro brano strumentale, con la sua voce così in linea con l’atmosfera della canzone: il brano è stato completato e registrato nel 2015, ma durante la pandemia del 2020, abbiamo deciso di lavorare nuovamente al progetto, aggiungendo nuovi elementi al brano e producendo un nuovo mix nel 2021”.

Nonostante la dichiarata matrice elettronica, la produzione dei MASTER MAIN risulta molto ricca sotto il profilo espressivo, valicando i suoi propri confini e lasciandosi contaminare con linguaggi come il rock, il jazz e la musica classica. Da diversi anni, i due producer affiancano alla ormai consolidata attività di produzione musicale, quella di produzione di visual contents, che in futuro saranno disponibili come Crypto Art. L’esperienza musicale, associata a quella visuale sono, a tutti gli effetti, l’anima e il cuore pulsante dell’intero progetto Endeavour. Questo progetto ha richiesto una lavorazione che ha impegnato lunghi anni, periodo che ha permesso ai due di perfezionare le canzoni e i contenuti artistici visuali attraverso una produzione attenta ed estremamente contemporanea, pur mantenendo quell’aura nostalgica verso gli anni ‘80, decennio dal quale i due MASTER MAIN sono fortemente ispirati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments