NAPOLI – Anteprime nazionali, i migliori film della stagione appena conclusa e gli incontri con i protagonisti del grande schermo nella programmazione di agosto di “Estate a Corte 2023”, la rassegna di cinema italiano e internazionale curata per Foqus-Fondazione Quartieri Spagnoli (Napoli, via Portacarrese a Montecalvario, 69) da Pietro Pizzimento, in collaborazione con la Scuola di Cinema, Fotografia e Audiovisivo dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, e CasaZen, con il contributo della Regione Campania tramite il Fondo regionale per l’attività cinematografica e audiovisiva.

La rassegna, iniziata ai primi di luglio e in calendario fino a domenica 3 settembre, continua a proporre, sera dopo sera, una programmazione di qualità nel Cortile dell’Arte dell’ex monastero dei Quartieri Spagnoli, su cui da dieci anni insistono i progetti di rigenerazione urbana della Fondazione Foqus.

Tre le anteprime nazionali nella programmazione di agosto, con la proiezione, martedì 15, di “Una Commedia Pericolosa” di Alessandro Pondi, con Enrico Brignano, in uscita il 30 agosto, mercoledì 23 con “Rossosperanza” di Annarita Zambrano, prodotto da Luciano Stella e Maria Carolina Terzi della Mad Entertainment, in concorso al prossimo Locarno Film Festival, e il primo settembre con il film “La Cura”, che sarà presentato a Foqus insieme con il regista Francesco Patierno e gli attori Andrea Renzi e Cristina Donadio.

Molto ricco il calendario di incontri con gli autori, i produttori, gli attori, gli amanti della Settima arte, i professionisti della filiera cinematografica e gli operatori culturali. Si inizia domenica 6 agosto con Ivano De Matteo e Valentina Furlan, rispettivamente regista e sceneggiatrice del film drammatico “Mia” (tre nomination ai Nastri d’Argento 2023).

Lunedì 21 agosto, saranno presentati un libro e a un fumetto che indagano gli effetti “collaterali” del terzo scudetto del Napoli sulla città: si tratta del saggio collettivo coordinato da Gianfranco Tescione, “La città azzurra”, e del fumetto “Ritorno al Vesuvio”, scritto da Giulio Gargia e disegnato da Carmine Monteleone. Alla serata, a ingresso gratuito, interverrà, tra gli altri, il critico cinematografico Alberto Castellano.

Lunedì 28 e martedì 29 agosto, spazio ai cortometraggi di fiction in due serate, sempre a ingresso libero, a cura di Luigi Barletta, docente dei corsi di Cinema, Fotografia e Audiovisivo della Accademia delle Belle Arti di Napoli.

Grande ritorno, mercoledì 30 agosto, del trio comico dei Trettré, Raffaele Ferrante, Domenico Ferrante, Francesco De Fraia, che incontreranno il pubblico in occasione della proiezione della loro commedia “Tre uomini e un fantasma”.

Doppio appuntamento anche per i produttori Alessandro e Andrea Cannavale che interverranno giovedì 31 agosto alla presentazione della pellicola “La Divina Cometa”, viaggio nell’arte di Mimmo Paladino, e il primo settembre, per l’appunto, con il film “La Cura” di Francesco Patierno.

Avendo la Fondazione Foqus aderito alla promozione del Ministero della Cultura “Cinema Revolution”, si potrà accedere alle proiezioni dei film italiani ed europei al prezzo speciale di 3,5 euro. Gli altri ingressi costeranno, invece, 5 euro.

In caso di pioggia, le proiezioni dei film saranno recuperate in coda alla programmazione di settembre.

Il calendario completo della rassegna è disponibile sul sito www.foqusnapoli.it.

Web: FOQUSNAPOLI

Facebook: FOQUSNAPOLI

Apertura ore 20:00

Inizio proiezioni ore 21:00

Ingresso: € 3,50 serate cinema italiano ed europeo

Ingresso € 5,00 altre serate, se non diversamente indicato

Acquista il biglietto on-line: Azzurroservice

Servizi:

accesso per disabili, parcheggio interno gratuito per bike e scooter, bar.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments