NAPOLI – 35 anni dopo a Castel dell’Ovo torna a Napoli l’emozione de “Le stanze del castello” una mostgra che omaggerà il teatro di Tato Russo e per ricordare uno spettacolo che segnò la storia del teatro napoletano degli anni ’80.

Nel 1984, infatti, la pioggia non fermò 20 mila spettatori che in 3 giorni parteciparano all’evento per eccellenza del teatro.

La mostra è stata presentata nella sala giunta di palazzo Santa Lucia alla presenza del presidente della regione Campania Vincenzo De Luca e del maestro Tato Russo.

La mostra sarà un percorso di invenzioni, e testimonianze arricchito da installazioni, proiezioni, suggestioni sonore, creazioni e scenografie.

Soddisfatto l’assessore alla cultura del comune di Napoli Nino Daniele

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments