Il “ciclone” Lizzo arriva a Milano! (VIDEO)

0

MIALNO- Mancano 48h e il “ciclone” Lizzo si abbatterà su Milano con tutta la sua carica fatta di musica, simpatia e sensualità.

La rapper texana, al secolo Melissa Viviane Jefferson, che ha stregato il pubblico di Coachella e ha monopolizzato le radio si esibirà al club Magnolia di Via Circonvallazione Idroscalo, 41.

“Juice” il primo singolo del nuovo album CUZ I LOVE YOU, è quel ritornello che entra subito in testa da ascoltare più volte al giorno quasi come una terapia per esser allegri.

Per molti addetti ai lavori Lizzo è l’Aretha Franklin della new generation, per altri e per i suoi milioni di fans è una cantante potente, una rapper veloce e un’eccellente ballerina con un carisma che rende ogni spettacolo un’esplosione di gioia.

“Juice mi ha dato l’opportunità di parlare alla mia maniera – spiega l’artista- di celebrare chi sono e tutto il duro lavoro per arrivare qui. È una fotografia della mia vita in questo momento”.

Una hit accattivante, sensuale ma anche estremamente divertente e intelligente, amata da adulti ma anche dai bambini.

Classe ’88, un fisico dirompente, Lizzo e la nuova icona della scena black americana. Un talento come pochi con una voce che riesce a catalizzare l’attenzione.

Una canzone irriverente con un messaggio finalmente non banale, lanciato in tutto il mondo a tutte le donne che come lei sono over size: “Quando ami te stesso, tutto è possibile!”.

“Non è colpa mia se sono qui a scatenarmi – canta nella sua Juice- devi rimproverare la Goose (brand di vodka ndr), devi rimproverare gli alcolici baby, non è colpa mia se sono qui a dare scandalo, io sono la prova del nove, devi rimproverare gli alcolici”.

Nel video clip la cantante balla e si muove in maniera sensuale con un body intimo che non lascia nulla all’immaginazione.

Un’autoironia che demolisce quei preconcetti che parlano di donne grasse come donne brutte: “Celebro la femminilità – dice Lizzo- dico quello che penso e non censuro nulla”. “Questo pezzo mi ha dato l’opportunità di parlare alla mia maniera e di celebrare chi sono e tutto il duro lavoro per arrivare qui. È una fotografia della mia vita in questo momento. Mi diverto molto a cantarlo”.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami