btrhdr

NAPOLI – Anche dopo un anno così impegnativo, il progetto The Spark Creative Hub continua a crescere e riapre i suoi battenti, inaugurando la sua nuova partnership con il colosso dell’editoria Mondadori. Il centro polifunzionale dedicato al mondo del design, della fabbricazione digitale, della musica e dell’editoria riapre al pubblico la sua sede di Piazza Bovio 33 a Napoli con un catalogo di più di 15.000 volumi, con l’intento di tracciare un nuovo corso.

L’architetto Michela Musto, ideatrice del progetto The Spark Creative Hub, e Marco Leggiero, responsabile centro-sud Italia dello sviluppo di Mondadori Franchising, hanno lanciato le tappe future della libreria con una introduzione articolata delle iniziative legate alla nuova collaborazione, avvalendosi della presenza dello scrittore e conduttore Piero Sorrentino. Si celebrerà il mondo dell’editoria con le presentazioni degli scrittori Eleonora Goldoni (“Preferisco i tacchetti”) e Maurizio Ponticello (“La vera storia di Martia Basile”) con letture di Federica Grimaldi.

Nella giornata della riapertura Nando Vitali e Ugo Cundari presenteranno i percorsi di formazione di questa primavera dedicati alla scrittura creativa e al coaching letterario per giovani scrittori. Verrà sancito, inoltre, il termine del concorso letterario “Le città silenti” in presenza dei giurati Angelo Petrella e Antonio Menna e dello stesso Nando Vitali.

L’attenzione riservata al mondo del libro non si esaurisce qui. Luca De Pasquale, parte del team di The Spark, ci racconterà infatti della casa editrice The Spark Press, dei suoi sviluppi e dei progetti che prenderanno vita a breve.
Sempre nell’ambito dell’editoria sarà presentato il lavoro fotografico fine art “Let me tell you” dell’autrice Valentina Argìa Socievole curato da Roberta Fuorvia e realizzato con il contributo del Makers Lab.
Verrà dedicato uno spazio anche all’arte contemporanea, con la rassegna “Arte in libreria”, ideata in collaborazione con MixArt e patrocinata dal Comune di Napoli che vedrà le opere di Giovanni Mangiacapra esposte nei nostri spazi insieme a quelle di Cyop e Kaf, duo di artisti napoletani, realizzate con il contributo del laboratorio di The Spark.
Chiuderà la giornata l’evento ludico riservato alla stampa 3D con un’originale asta dedicata alle creazioni “made in Spark”.
L’organizzazione offre anche ai più piccoli l’occasione di avvicinarsi alla lettura con una caccia al tesoro tra le pagine dei libri dedicati ai bambini; chi troverà il prezioso Golden Ticket potrà ricevere i nostri omaggi e degli straordinari vantaggi per l’acquisto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments