NAPOLI – La Chiesa di San Biagio ai Taffettanari è stata destinata ad un grande progetto per le attività della nascente “Scuola di Formazione dell’arte presepiale di San Gregorio Armeno”, voluta dall’associazione delle Botteghe di San Gregorio Armeno. “Un sogno che diventa realtà – ha dichiarato Vincenzo Capuano, presidente delle Botteghe di San Gregorio Armeno – anche la Chiesa appoggia il nostro progetto e per questo non posso che ringraziare il Vescovo di Napoli, Domenico Battaglia, sempre presente e vicino agli artigiani di San Gregorio Armeno. Il fatto che la chiesa non si trovi a San Gregorio Armeno, è proprio un segno che non dobbiamo centralizzare tutto, vogliamo invece un’apertura alla città. L’arte di San Gregorio Armeno che deve allargarsi all’intera città. Siamo in ‘dirittura d’arrivo’ – ma il meglio deve ancora venire – per questo percorso fantastico della scuola che servirà proprio a garantire un futuro a molti giovani della città che lasciano la scuola, e non hanno prospettive per il futuro. Sarà una vera e propria scuola con un triennio dove vedremo decine di giovani uscire con un mestiere importantissimo come quello dell’arte presepiale napoletana ‘tra le mani’. La Chiesa non poteva che essere con noi! Ringrazio anche l’Altra Napoli, per la grande collaborazione e per la realizzazione di questo grande sogno di speranza” – conclude Capuano.

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Enzo De Cicco
15/06/2024 15:33

Questa antica e bella Cappella del Centro storico di Napoli non trova pace!!!??…