La sua voce incantò Andrea Bocelli durante lockdown. Giada presenta il primo disco (VIDEO)

0

NAPOLI – Ha 15 anni e una voce soave Giada Lepore, l’adolescente di Benevento che ha perso la vista e ha dedicato la sua vita al canto.

La ragazza sannita, che aveva ricevuto una lettera da Andrea Bocelli nella quale il tenore la invitata a continuare a studiare musica, ha riempito durante il lockdown dei suoi vicini cantando dal balcone di casa.

Giada era stata anche protagonista nell’intervallo della finale di calcio femminile delle Universiadi di Napoli, esibendosi in alcune canzoni allo stadio Vigorito di Benevento.

Al Gambrinus la presentazione del suo cd di cover.

Per Giada un Covid è stata un occasione e non un limite.

Alla presentazione il magistrato Catello Maresca, lo scienziato Antoio Giordano, e don Patriciello

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments