VARCATURO – Il Lido Varca d’Oro (Riviera Flegrea Domitia, Via Orsa Maggiore – Marina di Varcaturo) accoglie #Ittateveamare Jazz Festival”, il primo jazz festival a piedi nella sabbia, “figlio” di un’idea del titolare, grande appassionato di musica, Salvatore Trinchillo, realizzato in collaborazione con il Napoli Jazz Club, Michele Chianese, l’Accademia Cimarosa e il Michelemmà Rewind.                                                                                                                           

Ricco e variegato il cartellone della kermesse che mescola nomi leggendari come Steve Gadd uno dei più grandi batteristi del mondo, il pianista statunitense, David Kisosky, Gerald Cannon, a icone del jazz nostrano ed europeo come Roberto Gatto, Elisabetta Serio, Walter Ricci, Igor Caiazza, Nico Gori, Fabrizio Bosso…

 

Mercoledì 2 agosto                                                                                                     Kikoski (piano), Cannon (basso), Coppola (batteria) trio

(Ingresso 20 euro – Il ticket è comprensivo di calice di prosecco)

 Mercoledì 2 agosto protagonista del #Ittateveamare Jazz Festival”, al Lido Varca d’oro (Via Orsa Maggiore, Marina di Varcaturo) lo straordinario pianista jazz americano, David Kikoski, accompagnato per l’occasione da un’altra leggenda del jazz contemporaneo, il contrabbassista Gerald Cannon, e dal batterista campano Elio Coppola (Ingresso 20 euro – Il ticket è comprensivo di calice di prosecco). Un’occasione unica per ascoltare non uno ma due musicisti che hanno fatto la storia del jazz, tuttora in piena attività artistica, e che hanno realizzato nel corso della propria carriera, alcuni dischi considerati pietre miliari nel panorama jazz, al fianco di vere e proprie stelle della musica jazz, o anche come solista nel caso di David Kikoski.

David Kikoski: Nato nel 1961, David Kikoski ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di sei anni sotto la guida del padre. Durante l’adolescenza suona in vari gruppi di jazz e rock, vincendo “The New Jersey Allstate Jazz Competition”. Dopo il liceo si iscrive al Berklee College of Music di Boston, diplomandosi in pianoforte. Negli anni trascorsi a Boston forma un proprio trio ospitando a volte Pat Metheny, con cui successivamente inciderà insieme a Roy Haynes.                             Trasferitosi a New York nel 1984, Kikoski non tarda ad affermarsi sulla scena musicale jazzistica. La prima occasione importante gli viene offerta proprio da Roy Haynes, segnando l’inizio di una partnership che dura fino ai nostri giorni. David Kikoski ha collaorato con musicisti del calibro di Randy Brecker, Joe Henderson, Ron Carter, Al Foster, Buster Williams e Bob Berg. Brecker, Billy Hart, John Scofield, Brian Lynch, Peter Erskine, Red Rodney, Ravi Coltrane, Chris Potter, Christian McBride, Joe Henderson, Joey Baron, Dave Holland, Mike Stern, Chick Corea, Toots Thielemans, Pat Metheny, Victor Lewis, Tom Harrell, Gary Thomas, Marcus Miller, la Mingus Big Band e Michael Brecker.

Gearld Cannon: Il suo basso ha accompagnato il grane batterista Elvin Jones  fino alla sua scomparsa nel 2004. Da allora, Cannon ha lavorato con artisti del calibro di Wynton e Branford Marsalis, Pat martino, Louis Hayes, Gary Bartz, Joe Lovano. E’ il direttore musicale del McCoy Tyner Trio. Gerald è Jazz Bass Instructor alla JUILLIARD School (New York) e Visiting Associate Professor di Jazz Bass all’OBERLIN College & Conservatory (Ohio).                   

 

 

Info biglietti e prenotazioni tavoli al 333.5754080 –  on line; www.etes.it

Il ticket è comprensivo di calice di prosecco

Il parcheggio è gratuito

 

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments