LBA

NAPOLI – Saranno quattro gli autori napoletani presenti a Bisceglie per la settima edizione di “Libri nel Borgo Antico” in programma da venerdì 26 a domenica 28 agosto. La rassegna, promossa dall’Associazione Borgo Antico, accoglierà gli incontri con gli autori nazionali più famosi, che presenteranno le loro pubblicazioni più recenti.

L’evento è stato suggellato, nel corso degli anni, da un grande consenso di pubblico, accorso sempre più numeroso alle conversazioni pomeridiane e serali con scrittori, giornalisti, cantanti, sportivi, attori e attrici, uomini e donne di chiesa e di cultura, politici e rappresentanti delle istituzioni.Quasi 150 ospiti si alterneranno nei tre giorni della kermesse, a partire dalle ore 18:00, nelle suggestive vie e nelle piazzette del borgo medioevale di Bisceglie, per presentare le loro ultime fatiche letterarie. A partire dalle ore 20:15 di ciascuna delle tre serate la rassegna entrerà nel vivo coi nomi di indubbio successo e di richiamo in piazza Duomo, location principale di Libri nel Borgo Antico.Domenica 28 agosto, al Castello Svevo, alle ore 19:00, Franco Miano presenterà, con Pina De Simone “La Fedeltà dell’aver cura” mentre alle ore 19:30 Ferdinando Celotto converserà col pubblico su “Catastrofi e comunicazione”. In via Guglielmo Marconi, alle ore 19:30, l’onorevole Amedeo Laboccetta dialogherà su “Almirante, Berlusconi, Fini, Tremonti, Napolitano. La vita è un incontro”. Appuntamento alle ore 21:00 con Stefano Piedimonte e “L’innamoratore”, nuovo libro dell’autore di bestsellers come “Voglio solo ammazzarti” e “L’assassino non sa scrivere”.Per il programma completo di Libri nel Borgo Antico e per l’elenco degli autori e dei moderatori dei singoli dialoghi, è possibile consultare il sito web della manifestazione www.librinelborgoantico.it.Aggiornamenti tempestivi sulla rassegna sono disponibili sulla pagina facebook ufficiale dell’evento Libri nel Borgo Antico e sull’account Twitter @LBA_Bisceglie

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments