Il_direttore_Roberto_Esse

NAPOLI– Mercato immobiliare, a Napoli su 3.500 strade solo 10 superano i 7.000 euro al metro quadrato. I prezzi più alti rilevati a San Ferdinando, Chiaia e Posillipo. Nella provincia Capri, Sorrento e Ischia si confermano le località più costose, con prezzi medi rispettivamente di 12.000, 7.000 e 6.000 euro al mq.

Decisamente più a buon mercato alcune strade di Barra, Scampìa e Piscinola dove è possibile coronare il sogno immobiliare sborsando soltanto 800 euro al mq. Mentre in vicoletto Duca degli Abruzzi e in Vico storto dell’Arco a Secondigliano si scende a 700.E’ quanto emerge dal report pubblicato su “Quotazioni Metroquadro 2016”, Listino Ufficiale Fimaa Napoli dei valori del mercato immobiliare di Napoli e provincia, presentato questa mattina al Palazzo Alabardieri di Napoli.La pubblicazione, edita da Mediapass e realizzata in collaborazione con oltre 200 agenti immobiliari dell’intero territorio, contiene i prezzi al metro quadro, strada per strada, degli immobili di Napoli e provincia, indagini sull’andamento del mercato locale e analisi congiunturali sul mercato immobiliare e creditizio a livello nazionale.Tra i relatori sono intervenuti Pietro Russo, Presidente Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Napoli; Vincenzo De Falco, Vicepresidente della Fimaa Napoli; il notaio Diomede Falconio, Presidente NotarAct Italia; Roberto Busso, Amministratore delegato del Gruppo Gabetti.L’iniziativa editoriale è stata patrocinata dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli, dalla Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Napoli, dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e dal Collegio Periti Agrari della Provincia di Napoli.“Quotazioni Metroquadro 2016” Listino Ufficiale Fimaa Napoli, rappresenta oggi il principale punto di riferimento del mercato immobiliare di Napoli per tutti i napoletani che vogliono comparare o vendere un immobile e per gli operatori del settore qualificati.

{youtube}3ONSBQvTN5M{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments