Los Angeles incontra Napoli (/VIDEO)

0

NAPOLI – Hanno riaperto oggi i battenti le Gallerie d’Italia. A Napoli Palazzo Zevallos Stigliano è pronto ad accogliere i visitatori che vorranno ammirare le collezioni permanenti e il Martirio di Sant’Orsola di Caravaggio, capolavoro della collezione della Banca, ma anche per visitare la mostra “Los Angeles (State of Mind)” a cura di Luca Beatrice.

Si tratta del quarto appuntamento della rassegna dedicata alle capitali mondiali dell’arte contemporanea.

Dopo New York, Londra e Berlino, nuova protagonista sarà l’eccezionale creatività di Los Angeles e lo stretto rapporto di Napoli con l’arte internazionale.

Se New York è il mondo,Los Angeles è certamente l’America, quell’America che cattura la nostra immaginazione per non lasciarla più.

Una megalopoli nel deserto, un universo a sé che parla molte lingue e vive altrettante contraddizioni: un fertile insieme di idiomi e popoli.

L’arte, a Los Angeles, descrive un mondo particolare, tra sperimentazione e pittura, performance estreme e contaminazione con le culture lowbrow alternative.

Negli anni più recenti Los Angeles è stata definita la nuova mecca dell’arte contemporanea, dalla prospettiva finalmente internazionale e attenta ai nuovi fenomeni culturali.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments