lucio-pierri-summarte

SOMMA VESUVIANA – In una società come la nostra, sempre più frenetica, diventa difficile non perdere di vista ciò che veramente conta,quello che davvero esiste ed e’ tangibile la nostra esistenza e’ come una partita a scacchi un gioco di strategia e non importa se tu sia bianco o nero, ciò che vale alla fine e’ catturare il rema a volte si resta imbrigliati nelle proprie manie,nelle proprie fobie e diventa difficile arrivare al traguardo per poter gridare”scacco matto”, perché la trappola,il pericolo,le tentazioni sono sempre in agguato Quattro protagonisti in scena, attaccati ad un doppio filo, dove ognuno può rappresentare la salvezza dell’altro senza sapere di essere in realtà l’origine del problema.

Questo è il tema della nuova commedia di Lello Marangio e Lucio Pierri, una piece dove le fobie e le vicissitudini dei personaggi si incrociano, si sfiorano per poi intrecciarsi in una trama fitta, piena di equivoci, gag, battute fulminee che faranno ridere e contemporaneamente riflettere gli spettatori in sala.

“Scacco matto” è un testo modernamente comico in cui gli autori fondono la comicità di situazione tipicamente inglese e quella della nostra migliore tradizione teatrale, una commedia intrigante dal plot non scontato, ricco di colpi di scena e dal finale completamente inaspettato,impreziosito degli attori: Lucio Pierri, raffinato talento comico, da anni ormai volto teatrale e televisivo che firma anche la regia dello spettacolo, Gianni Parisi, Claudia Mercurio, Massimo Carrini, Giosiano Felago. Signori, prego accomodarsi in sala…lo spettacolo ha inizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments