MACS scende in campo per salvare la Villa Comunale (VIDEO)

0

NAPOLI – Restaurare la villa Comunale salvando il patrimonio artistico culturale presente all’interno del parco cittadino.

E’ l’obiettivo di MACS Mecenati per l’arte la cultura e lo sport che dopo un incontro con il comune di Napoli si sono detti disponibili al restauro delle stature presenti all’ingresso della villa e alla risistemazione della scultura del suonatore di flauto danneggiata dopo il temporale del 15 ottobre 2015 e rimossa un anno dopo per la presenza del cantiere della metro.

Come spiega il presidente di MACS il notaio, Roberto Dante Cogliandro.

La statua attualmente è conservata nel deposito delle opere d’arte e dei rinvenimenti archeologici e attende di tornare a sovrastare piazza Vittoria.

A scendere in campo una serie di imprenditori tra loro i fratelli Francesco e Marco Marrone, lo stilista Maurizio Marinella e Giovanni Lomberdi del consorzio Tecno.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments