gianluca_badon

NAPOLI – Gianluca Badon, uno dei pochissimi pianisti diplomati sia all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia che all’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola, è il secondo concorrente a esibirsi per le finali del Maggio del Pianoforte 2018, contest per giovani talenti a cura del Maggio della Musica con la direzione artistica di Michele Campanella.

Nel recital di domenica 14 ottobre, alle ore 11 al Museo del tessile e della moda “Elena Aldobrandini” (piazzetta Mondragone 18, Napoli), Badon eseguirà la Sonata D. 960 di Franz Schubert e la Polacca-Fantasia op. 61 di Fryderyk Chopin. Al termine del concerto, il pubblico in sala potrà esprimere la propria votazione.

Il pianista che tra i sei finalisti in gara avrà ottenuto il punteggio più alto, sarà invitato il prossimo anno nella stagione concertistica del Maggio della Musica. I recital si terranno ogni domenica fino all’11 novembre, tutti alla Fondazione Mondragone.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments