michele_campanella_01

NAPOLI – Si svolgerà a Napoli da giovedì 5 maggio con il ritorno nella “storica” sede di Villa Pignatelli – recentemente restaurata – la diciannovesima Stagione di concerti dell’associazione Maggio della Musica presieduta da Luigia Baratti, realizzata con il contributo di Mibact e Regione Campania in collaborazione con il Polo Museale Napoletano e l’associazione Amici del Maggio presieduta da Sergio Meomartini, per la direzione artistica del maestro Michele Campanella.

Quattro dei diciassette concerti della rassegna saranno dedicati all’integrale brahmsiana promossa nel triennio 2015-2017: oltre all’inaugurazione con il prestigioso Quartetto della Scala, ci saranno tra gli altri il Sestetto Stradivari, il maestro Campanella, Raffaele Mallozzi e Monica Leone. Il grande Franco Maggio Ormezowski, accompagnato al pianoforte dalla figlia Emanuela, eseguirà il brano considerato il più difficile del repertorio per violoncello: la “Sonata n. 8” di Zoltàn Kodaly. Gabriele Pieranunzi incontrerà I Solisti Aquilani in un concerto sulla grande epopea violinistica del Barocco italiano. Uno spazio privilegiato sarà riservato ai recital per pianoforte, con Massimo Giuseppe Bianchi in un programma sulla Fuga da Scarlatti a Barber, il maestro Campanella con “Quadri da una esposizione” di Musorgskij, e l’interprete di Zipoli Giovanni Nesi vincitore del “Maggio del Pianoforte” 2015, contest dedicato ai giovani talenti pianistici di tutto il mondo la cui terza edizione si terrà dal 9 ottobre al 20 novembre, con protagonisti Laetitia Hann, Davide Scarabottolo, Sara Medkova, Ruben Micieli, Caterina Barontini e Giorgio Trione Bartoli. Il 30 giugno Peppe Servillo e Javier Girotto ritornano al Maggio con Natalio Mangalavite, per accompagnare il pubblico nel viaggio musicale dei migranti tra Italia e Argentina con i brani di “Parientes”. La chiusura della Stagione 2016 è affidata il 27 novembre a due musicisti campani, il pianista Luca Mennella e il violinista Fabrizio Falasca, tra i più interessanti della sua generazione, che tra l’altro eseguiranno la Sonata “a Kreutzer”.

{youtube}dE3VMWFu5qQ{/youtube}

Biglietti: per i concerti 20 euro (ridotto 15; ridotto giovani 10); per il “Maggio del Pianoforte” da 10 a 15.

Info: 081 5604700 – maggiodellamusica@libero.it – maggiodellamusica.it

STAGIONE DEI CONCERTI 2016 – XIX edizione

Veranda Neoclassica di Villa Pignatelli (via Riviera di Chiaia, Napoli)

Giovedì 5 maggio, ore 20.30

INAUGURAZIONE

Quartetto della Scala

Johannes Brahms, Quartetto op. 51 n. 1

Johannes Brahms, Quartetto op. 52 n. 2

Giovedì 12 maggio, ore 20.30

Franco Maggio Ormezowski, violoncello

Emanuela Maggio, pianoforte

Luigi Boccherini, Sesta Sonata per violoncello e pianoforte

Zoltan Kodaly, Sonata n.8 per violoncello solo

Franz Schubert, Sonata D. 821 detta “Arpeggione”

Robert Schumann, Fünf Stücke Im Volkston, op. 12

Giovedì 19 maggio, ore 20.30

Giovanni Nesi, pianoforte *

Domenico Zipoli, Suite IV in re minore

Muzio Clementi, Sonata op. 13 n. 6

Domenico Zipoli, Partita I in Do maggiore

Franz Schubert, 12 Ländler D. 790

Franz Schubert, Sonata op. postuma 143 D. 790

* vincitore del Maggio del Pianoforte 2015, II edizione

Mercoledì 25 maggio, ore 20.30

Sestetto Stradivari

Johannes Brahms, Quintetto op. 111

Johannes Brahms, Sestetto op. 18

 

Sabato 28 maggio, ore 17.30

I Solisti Aquilani

Gabriele Pieranunzi, violino

Antonio Vivaldi, Concerto op. 3 n. 8

Antonio Vivaldi, Concerto op. 11 n. 2

Tomaso Antonio Vitali, Ciaccona in sol minore

Antonio Vivaldi, Concerto op 3. n. 1

Francesco Germiniani / Angelo Corelli, Concerto grosso n. 12 “La follia”

Mercoledì 8 giugno, ore 20.30

David Romano, violino

Raffaele Mallozzi, viola

Diego Romano, violoncello

Michele Campanella, pianoforte

Johannes Brahms, Trio per violino, violoncello e pianoforte op. 101

Johannes Brahms, Quintetto per violino, viola e pianoforte op. 26

 

Giovedì 16 giugno, ore 20.30

Guglielmo Pellarin, corno

Alessandro Carbonare, clarinetto

David Romano, violino

Diego Romano, violoncello

Monica Leone, pianoforte

Johannes Brahms, Trio per corno, violino e pianoforte op. 40

Johannes Brahms, Trio per clarino, violoncello e pianoforte op. 114

 

Giovedì 23 giugno, ore 20.30

Massimo Giuseppe Bianchi, pianoforte

Ludwig van Beethoven, Sonata per pianoforte n. 31 op. 110

Samuel Barber, Sonata for piano op. 26

Johann Sebastian Bach, Capriccio sopra la lontananza del fratello dilettissio BWV 992

Domenico Scarlatti, Sonata K. 30 “Fuga del gatto”

César Franck, Preludio Corale e Fuga

Giovedì 30 giugno, ore 20.30

“PARIENTES”

Peppe Servillo,voce

Javier Girotto, sassofono

Natalio Mangalavite, pianoforte e voce

Lunedì 3 ottobre, ore 20.30

Michele Campanella, pianoforte

Robert Schumann, Papillons, 12 pezzi per pianoforte op. 2

Sergej Prokof’ev, Racconti della vecchia nonna, op. 31

Robert Schumann, Novelletta op. 21 n. 8

Modest Musorgskij, Quadri da una esposizione

° ° °

MAGGIO DEL PIANOFORTE 2016 – III EDIZIONE

Domenica 9 ottobre, ore 11.00

Laetitia Hann, pianoforte

Musiche di J.S. Bach, L.v Beethoven, F. Schubert

Domenica 16 ottobre, ore 11.00

Davide Scarabottolo, pianoforte

Musiche di W.A. Mozart, C. Debussy, F. Liszt, F. Schubert

Domenica 23 ottobre, ore 11.00

Sara Medkova, pianoforte

Musiche di J.S. Bach, S. Rachmaninov, F. Rzewski

Domenica 6 novembre, ore 11.00

Ruben Micieli, pianoforte

Musiche di F. Chopin

Domenica 13 novembre, ore 11.00

Caterina Barontini, pianoforte

Musiche di R. Schumann, F. Liszt, M. Ravel, B. Bartòk

Domenica 20 novembre, ore 11.00

Giorgio Trione Bartoli, pianoforte

Musiche di F. Schubert, S. Rachmaninov, F. Liszt – C. Gounod

° ° °

Domenica 27 novembre, ore 11.00

Fabrizio Falasca, violino

Luca Mennella, pianoforte

Ludwig van Beethoven, Sonata n. 9 op. 46 “a Kreutzer”

Johannes Brahms, Sonata n. 3 op. 108

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments