NAPOLI – A 13 anni dalla sua ultima apparizione sul palco dell’Ariston, Iva Zanicchi è più agguerrita che mai: l’Aquila di Ligonchio ha già partecipato dieci volte al Festival di Sanremo, arrivando prima in tre occasioni. Questa volta però l’impresa è difficilissima: gli analisti di Snai e Stanleybet.it infatti la piazzano al primo posto sul tabellone dell’ultimo classificato a 3,25, davanti a Giusy Ferreri a 4,75. Si sale a 5 volte la scommessa per Ana Mena e per Highsnob e Hu, con il giovanissimo Tananai a 7. Grandissimo ritorno al Festival anche per Massimo Ranieri, vincitore nel 1988 con “Perdere l’amore”, cantata lo scorso anno in duetto con Tiziano Ferro. Per i bookmaker la vittoria è lontana – a 9 volte la posta su Stanleybet.it – ma il cantante napoletano è tra i favoriti per il premio della critica, che su Snai si gioca a 3,50. C’è da battere la concorrenza di Giovanni Truppi, offerto a una quota variabile tra 2,25 e 3. Il bis di Elisa – che già nel 2001 con “Luce (tramonti a nord est)” vinse il premio intitolato a Mia Martini – oscilla tra 6 e 6,50.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments