Napoli Purp Fiction, in un libro i dieci “imperdibili” della sceneggiata anni ’70 (VIDEO)

0

NAPOLI – Senza Mario Merola, è Pino Mauro l’ultimo protagonista indiscusso della sceneggiata napoletana.

Ecco perchè il giornalista napoletano, Giancarlo Tommasone, lo ha voluto al suo fianco nella sede dell’Ordine dei giornalisti della Campania per presentare Napoli Purp fiction: da Mario merola a Pino Mauro, i 10 film da vedere almeno una volta nella vita (Stylo 24 editore – libro in vendita su Amazon).

Un genere cinematografico sottovalutato in Italia secondo l’autore, ma che negli anni d’oro riempiva le sale di tutto lo Stivale ispirando poi registi di fama mondiale come Quentin Tarantino, che non ha mai nascosto la sua passione per il genere

Al tavolo dei relatori, il vice presidente dell’ordine dei giornalisti, che del libro firma la prefazione, Mimmo Falco, i giornalisti Simone di Meo e Marcello Altamura. E, ovviamente, il protagonisti di pellicole storiche com Onore e Guapparia e i Figli non si toccano

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments