NAPOLI – Nuove date per il debutto al Napoli Teatro Festival Italia di “Transverse Orientation”, l’ultima creazione del famoso coreografo greco Dimitris Papaioannou.

Lo spettacolo, che avrebbe dovuto debuttare a Napoli il 6 e il 7 febbraio, è stato riprogrammato, in accordo con la Compagnia, per l’edizione 2021 del NTFI.

L’evento internazionale, coprodotto dalla Fondazione Campania dei Festival-Napoli Teatro Festival Italia, è ora in programma il 16 e il 17 settembre al teatro Politeama.

“Transverse Orientation”, nuovo visionario e poetico lavoro di Dimitris Papaioannou, si ispira, a partire dal titolo, ad una teoria scientifica che spiegherebbe l’attrazione delle falene per le fonti di luce. In un vortice di simbolismi e significati che coinvolgono lo spettatore, anche attraverso le musiche di Antonio Vivaldi, ed esaltano il senso ed i sensi. Perché, come scriveva molti secoli fa il grande poeta mistico persiano Gialal al-Din Rumi, “giudica una falena dalla bellezza della sua candela”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments