Mimmo Paladino alla sua mostra a Palazzo Reale di Napoliph. Mario Laporta/KONTROLAB

NAPOLI – È stata prorogata fino al prossimo 9 gennaio la mostra dell’artista Mimmo Paladino (Paduli, 1948) dedicata a Pulcinella in corso al Palazzo Reale di Napoli.

L’esposizione intitolata “Mimmo Paladino. I 104 disegni di Pulcinella” con la curatela di Flavio Arensi, è stata inaugurata nella Galleria del Genovese il 6 luglio di quest’anno e avrebbe dovuto chiudere il 3 ottobre 2023.

Grande è stata l’affluenza durante l’estate per ammirare il ciclo dei disegni realizzato oltre trent’anni fa dall’artista campano e al quale Paladino ne ha aggiunto un altro, il numero 105, dedicato alla vittoria del terzo scudetto conquistato dalla squadra di calcio del Napoli ed esposto per la prima volta a Palazzo Reale.

“Ho raccolto con entusiasmo l’invito di proroga della mostra – ha dichiarato il maestro Paladino – e sono felice che le mie opere siano presenti a Palazzo Reale durante il periodo natalizio. Mi riporta alla mente l’opera La montagna di sale in Piazza del Plebiscito nel 1995 che fu la prima istallazione dopo la pedonalizzazione, esposta proprio in occasione del Natale, fino al mese di febbraio del ’96”.

“Poter prolungare la mostra di Paladino è un onore per noi – afferma il direttore di Palazzo Reale, Mario Epifani –. La presenza delle sue opere all’interno del Palazzo Reale crea una connessione con la sua opera permanente Prova d’orchestra all’interno del nostro Giardino Romantico, collocata a copertura della sala prove del Teatro di San Carlo nel 2010”

Le opere esposte sono ispirate all’album Divertimenti per li regazzi (1797) di Giandomenico Tiepolo, capolavoro del Settecento veneziano composto da 104 carte dedicate in cui si illustrano le avventure, la morte e la risurrezione di Pulcinella, al quale Paladino ha voluto rendere omaggio.

Attraverso i suoi disegni, che sono stati recentemente restaurati, il Maestro rappresenta un Pulcinella che conduce una rischiosa prova di forza con il disegno e la storia dell’arte, che risolve per appropriarsi di entrambi e burlescamente batterli.

I 104 Pulcinella di Paladino furono protagonisti nel 1992 di una mostra – curata insieme al volume ormai raro di Michele Bonuomo – tenutasi al Palazzo Liberty a Torino, quindi all’Albertina di Vienna (1993) e alla Kunsthal di Rotterdam (1994). Nello stesso anno, la Galleria civica di Trento approfondì il tema del disegno con un’ampia retrospettiva che dagli esordi arrivava alle opere più recenti. Nei primi mesi di quest’anno la mostra è stata ospitata al Museo Eremitani di Padova.

Informazioni

Dal 6 luglio 2023 al 9 gennaio 2024

La visita è compresa nel biglietto d’ingresso del Palazzo Reale di Napoli

·  Costo biglietti: intero 10 + 1 euro* – ridotto (18-25) 2+1 euro* – gratuito fino a 18 anni e possessori Artecard (*Dal 15 giugno al 15 dicembre 2023 sarà destinato 1 euro su ciascun biglietto per la messa in sicurezza dei beni culturali danneggiati dall’alluvione)

Orario: 9.00-20.00 (ultimo ingresso h. 19.00 – chiusura mercoledì)

 

Info  https://palazzorealedinapoli.org/

Contatti: Pal-na.ufficiostampa@cultura.gov.it

Facebook | @PalazzoRealeNapoli

Instagram |@PalazzoRealeNapoli_ufficiale

X | @PalazzoRealeNap

Biglietti e prenotazioni: Coopculture  www.coopculture.it

Tel. 848800288 / +390639967050  (da mobile ed estero, attivi dal lunedì alla domenica dalle 10.00 alle 17.00)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments