Al via l’edizione 2023 del Premio Elsa Morante, con molte novità, prima di tutto quella di aver moltiplicato per tre la sezione dedicata ai ragazzi, in modo da incentivare la lettura presso i giovanissimi.

 

La giuria guidata da Dacia Maraini e composta da: Francesco Cevasco, Vincenzo Colimoro, Roberto Faenza, David Morante, Gianna Nannini, Antonio Parlati, Maurizio Costanzo, Teresa Triscari e Tiuna Notarbartolo, direttore dell’evento, ha selezionato i tre vincitori delle sezioni dedicate ai ragazzi per il 2023 e sono:

 

-Premio Elsa Morante Ragazzi Fantasy, Elisabetta Gnone, per la saga “Fairy Oak” (Salani editore);

-Premio Elsa Morante Ragazzi Esperienze, Vincenzo Schettini con “La fisica che ci piace” (Mondadori Electa Editore);

-Premio Elsa Morante Ragazzi per il Sociale, Mattia Villardita con “Io e Spiderman” (Salani editore).

 

Circa cinquemila ragazzi di scuole medie e superiori, campane, italiane ed italiane nel mondo, (Spagna, Francia, Stati Uniti, ecc.), leggeranno i tre libri vincitori e potranno scriverne brevi commenti e scegliere il loro preferito che si aggiudicherà l’ulteriore Premio Elsa Morante Scuole.

Per le scuole italiane e i gruppi di lettura è ancora possibile, per tutto febbraio, iscriversi a far parte di questa giuria popolare online, coordinata da Iki Notarbartolo, semplicemente mandando una mail di adesione a associazionepremioelsamorante@gmail.com.

Circa mille ragazzi potranno assistere dal vivo all’evento conclusivo che si terrà a maggio presso l’Auditorium della Rai di Napoli. Per tutti gli altri sarà possibile seguire le dirette sui canali facebook e instagram del Premio Elsa Morante.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments