NAPOLI – Ancora tanti appuntamenti in programma nell’ambito della rassegna “Ritmi di sole, di mare, di viaggio, di Sud”, promossa dal Comune di Napoli – Assessorato all’istruzione, alla Cultura e al Turismo e finanziata dai fondi del Poc Turismo 2014-2020.

La grande kermesse, inaugurata a luglio, propone fino al 1° ottobre un cartellone ricco di spettacoli teatrali e concerti con performances artistiche nelle suggestive location del Maschio Angioino (inizio ore 21) e del Parco Archeologico Pausilypon (inizio ore 19).

Ben cinque gli appuntamenti nella prima settimana di settembre.

Già tutto esaurito al Maschio Angioino per la data di giovedì 2 settembre, che vedrà sul palco Gianfranco Gallo in “Stringimi forte”, improntato sulla figura della poetessa argentina Alfonsina Storni, morta suicida nel 1938.

E’ sold out anche per lo spettacolo di venerdì 3 settembre, con il nuovo lavoro di Paolo Cresta: “Febbre”, sul tema della “passione”, una passione con la quale il commissario Luigi Alfredo Ricciardi deve confrontarsi ogni giorno.

Ancora posti disponibili per il giorno sabato 4 settembre, in scenaGiovanni Meola che presenterà “Io so e ho le prove”, un libero adattamento dell’omonimo libro di Vicenzo Imperatore. Le musiche originali sono curate da Daniela Esposito.

La rassegna al Maschio Angioino vanta la direzione artistica dello scrittore Maurizio de Giovanni ed è organizzata da Gabbianella Club Events.

Al Parco Archeologico Pausilypon spettacoli musicali il 3 settembre con l’esibizione dell’Orchestra da Camera di Napoli, diretta da Enzo Amato, che si esibirà nel Requiem di Niccolò Jommelli, per onorare le vittime napoletane del Covid 19.

L’iniziativa nell’ambito della rassegna musicale e reading “Pausilypon – Suggestioni all’Imbrunire”, diretta da Carlo Faiello, realizzata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli è organizzata dall’Associazione Il Canto di Virgilio. E così il pubblico potrà ascoltare le emozionanti voci di Anna Corvino (soprano), Luigi Strazzullo (tenore) e Raffaella Ambrosino (mezzosoprano). Al basso ci sarà Carmine Monaco.

Sabato 4 settembre, sarà la volta della Santa Chiara Orchestra Ensemble, che presenterà “Le danze di Dioniso”, spettacolo scritto e diretto da Carlo Faiello.

Maria Teresa Iannone, sette musicisti e quattro danzatrici, garantiranno un flusso di emozioni uniche che si fonde con il tessuto meraviglioso della Cultura del Mediterraneo.

Gli eventi musicali saranno preceduti (ore 18) da un miniconcerto.

Le prenotazioni sono aperte dal 24 luglio e l’ingresso al pubblico sarà limitato in base alle vigenti normative sanitarie anti-covid.

Tutti gli spettacoli sono gratuiti, ma con obbligo di prenotazione.

Per prenotare gli spettacoli al Maschio Angioino

Inviare una e- mail a prenotazioni@gabbianellaclub.it indicando:

-Nome dello spettacolo

-Nome, cognome, data di nascita del/i partecipante/i

-Numero di telefono del/i partecipante/i

Aspettare mail di conferma entro 48 ore.

In caso di “Sold out” di uno spettacolo non si riceverà più risposta.

Sui canali ufficiali saranno comunicati progressivamente i Sold out.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments