NAPOLI – La facciata settecentesca della Chiesa di San Pietro Martire nella Piazza Ruggiero Bonghi a Napoli è tornata a risplendere.

Sono terminati infatti i lavori di restauro che rientrano tra quelli del Grande Progetto per la valorizzazione del centro storico di Napoli sito UNESCO.

Abbandonati i toni del grigio è stato scelto un colore unico ad imitazione della pietra in accordo con le altre decorazioni. La chiesa è però molto più antica e sono in corso i restauri che dovrebbero riportare alla ‘luce’ tutti i volti di questo sito.

In Primavera dovrebbero essere conclusi tutti i restauri e la chiesa dovrebbe riaprire al culto ed al pubblico. La nuova facciata della chiesa è stata presentata dal Sindaco di Napoli Luigi de Magistris e dal Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio Luciano Garella.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments