Monica Sarnelli

NAPOLI – Gli omaggi a Mario Musella e agli Showmen saranno al centro del concerto di Monica Sarnelli in programma, domenica 1 dicembre, ore 19,al TAN – Teatro Area Nord di Piscinola a Napoli.

Continua così, dopo l’avvio al Nuovo Teatro Sanità,il tour “Napoli@Colori” che l’artista dedica ai “teatri di frontiera” di Napoli e della Campania, “a quegli spazifondamentali di aggregazione e cultura che vivificano tante aree popolari della città e non solo”.

“E’ un tour particolare – sottolinea Monica Sarnelli – #agranderichiesta perché proporrà un repertorio sempre diverso ed uno spettacolo diviso in due momenti. Una prima parte in omaggio ai grandi artisti legati al territorio ed una seconda che è scelta dal pubblico stesso con la complicità dei social”.

In scena con Alfredo Di Martino (fisarmonica, piano, tastiere) e Pino Tafuto (piano, tastiere), Monica Sarnelli sceglie dall’imponente repertorio – 4 album per 68 canzoni – della sua antologia “Napoli@Colori” (appena approdata su Spotify e su oltre 150 piattaforme digitali) i brani da eseguire in omaggio a tanti artisti che sono immediatamente identificabili con i luoghi che ospitano il concerto. Si è cominciato con Totò alla Sanità, si prosegue adesso con Mario Musella e, per estensione, con James Senese, Franco Del Prete ed Enzo Avitabile per la data di Piscinola.

In scaletta grandi hit della storica band napoletana The Showmen, come “Non si può leggere nel cuore”, “Voglio restare solo”, “Un’ora sola ti vorrei”, ma anche omaggi “indiretti” come “A testa in giù” di Pino Daniele e “Dolce sweet M” di Enzo Avitabile entrambi composti in dedica all’amico Mario Musella.

A questi si aggiungono le canzoni più famose della Napoli@Colori di Monica Sarnelli, come “Chesta Sera” di Nino D’Angelo, “Doce doce” di Fred Bongusto, “Campagna” di James Senese e Napoli Centrale, “Notte lenta” di Franco Del Prete, “Tu sì meglio ‘e me” di Bruno Lanza, Sally Monetti e Federico Spagnoli oltre ai grandi “classici”, come “Era de maggio”, “Scetate”, “Lazzarella”, “Malafemmena”.

Biglietti: 15 euro intero e 12 euro ridotto (per gli under 25, gli over 65, i CRAL, le donne di tutte le età e gli abbonati).

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami