AFRAGOLA (di Chiara Esposito) – È andato in scena ieri sera lo spettacolo “Regina Danzante”, scritto e diretto dal regista Paolo Belardo.

La pièce, tenutasi al teatro Gelsomino di Afragola, è una rielaborazione in chiave italiana del musical “Mamma Mia”. Di fatti il nome stesso “Regina Danzante” rimanda alla traduzione della canzone principale del famoso spettacolo.

Si racconta dunque di una giovane ragazza che in vista delle proprie nozze invita tre uomini del passato di sua madre al matrimonio, sperando che almeno uno di essi possa essere suo padre e accompagnarla all’altare.

Apprezzabile lo sforzo e l’impegno dei giovani ragazzi della compagnia amatoriale Sorrisiteatrali che si sono cimentati a recitare, cantare e a ballare sulle note di brani celebri come “Dancing queen” “Money money” e “S.O.S”.

“La mia gioia è vedere nei loro occhi tanta passione e tanta arte”, ha poi raccontato il regista al pubblico al termine dello spettacolo, sottolineando l’importanza di credere nei giovani e di supportarli nel raggiungimento dei loro obiettivi.

Infine, tutti gli attori hanno cantato insieme la loro canzone, una sigla, “come si fa nei villaggi” , scritta e interpretata per trasmettere tutte le emozioni che si celano dietro la preparazione di un musical, dalle prove alla prima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments