NAPOLI (di F.Colucci)- Il Ferragosto, a Napoli, ha il sapore della tradizione: a partire dalle ore 21,00 alla Rotonda Diaz sul Lungomare Caracciolo si ballerà sotto le stelle sulle note della “Notte della Tammorra 2017”.

L’evento, organizzato dall’associazione “Il canto di Virgilio” insieme all’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, è giunto alla sua diciassettesima edizione, regalando ai suoi spettatori un mix perfetto fra tradizione, innovazione, danza e musica popolare.

Sul palco, ad aprire il grande concerto ad ingresso libero, sarà presente il Sindaco Luigi de Magistris accanto al Maestro concertatore Carlo Faiello e la sua Banda Dionisiaca; sono previsti ospiti di eccezione fra i quali Raffaele Inserra dei Monti Lattari e Antonio Esposito, rinomato costruttore di tammorre; seguirà l’esibizione del gruppo dei BandaRotta, musicanti randagi di Bagnoli, la voce vesuviana di Marcello Colasurdo e quella amalfitana dei Discede.

Le note della tradizione del Cilento saranno intonate da Paola Salurso e Caterina Melone e, fra le più belle voci napoletane, Fiorenza Calogero ed Emanuela De Vivo interpreteranno brani tradizionali contaminati da nuovi arrangiamenti.

A fare da cornice alle esibizioni musicali, ci saranno alcuni momenti di spettacolo teatrale con Matteo Mauriello e stage di danza popolare a cura di Mariagrazia Altieri.

L’emozionante maratona folk culminerà a mezzanotte, con il suggestivo spettacolo dei “fuochi a mare” a largo del Castel dell’Ovo. 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments