Spettacoli in Campania, crisi profonda: le proposte di Manna (VIDEO)

0

NAPOLI – Il grido d’allarme del comparto spettacolo, musica e intrattenimento è oramai divenuto una sorta di agonia. L’intero settore che anche in Campania muove un giro di milioni di euro, è completamente paralizzato a causa dell’emergenza Covid-19. Stop ai concerti, agli spettacoli dal vivo, alle proiezioni nei cinema e agli spettacoli nei teatri, a causa delle forti limitazioni numeriche imposte dal Governo. Nella nostra regione, però, c’è uno spiraglio. Colto nelle parole del Governatore de Luca che ha annunciato di voler rielaborare le opzioni delle presenze, superando le 200 al chiuso e le mille all’aperto. Paramentrandolo alla grandezza della sede che dovrà ospitare lo spettacolo. Ed ha accennato proprio al Palapartenope, il cui patron, Rino Manna, aveva già lanciato l’allarme. Tra le proposte di Manna la defiscalizzazione del costo del lavoro, per consentire maggiori assunzioni. Nel cartellone del Palapartenope, a ottobre, due appuntamenti sold out per Rocco Hunt, una chimera immaginare di poterli vivere, ma anche una scommessa sulla quale puntare.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments