ryk6pwp7pv5pisfw

NAPOLI – La rassegna “Totò, l’arte e l’umanità”, realizzata dalla Regione Campania per celebrare il cinquantesimo anniversario della scompasa di Totò, si conclude con la proiezione del restauro di Miseria e nobiltà, film di Mario Mattoli del 1954, realizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale di Roma in collaborazione con la Fondazione Film Commission Campania.

L’evento, in anteprima nazionale, che si terrà lunedì 9 ottobre alle ore 20.00 presso il Teatro San Carlo di Napoli, è stato presentato questa mattina nella Sala “Francesco De Sanctis” di Palazzo Santa Lucia dal Presidente Vincenzo De Luca.

“Il restauro di Miseria e nobiltà chiude simbolicamente uno straordinario cartellone di eventi con cui, da aprile a luglio, abbiamo voluto rendere omaggio alla figura artistica poliedrica di Antonio De Curtis che con la sua umanità ha unito e rappresentato l’Italia tutta dal dopoguerra in poi”, così il Presidente De Luca.

“La pellicola originale era in condizioni disastrate, sia nell’aspetto visivo che sonoro – ha spiegato Felice Laudadio, Presidente del Centro Sperimentale di cinematografia di Roma. E’ stato un restauro lungo e complesso, reso possibile grazie anche al contributo di 30 mila euro della Regione Campania”.

“Siamo orgogliosi di aprire il San Carlo a tutta la città ed ai giovani in particolare, per questa proiezione speciale al costo di soli 5 euro” fa sapere Rosanna Purchia, Sovrintendente del Teatro San Carlo.

{youtube}EWyAkHGhUbA{/youtube}

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments