PMT_01

SAN GIORGIO A CREMANO – Al via questa mattina, in Villa Bruno, le selezioni per accedere alla semifinale del concorso miglior attore comico, indetto dell’ambito del Premio Massimo Troisi. il primo palco che hanno calcato i giovani talenti  è stato quello della Fonderia di Villa Bruno, davanti al direttore artistico Paolo Caiazzo e ad esponenti del mondo dello spettacolo che hanno ascoltato, osservato e giudicato i concorrenti  che hanno risposto al bando.

I migliori avranno accesso poi alle semifinali del Premio Troisi il 13 e 14 ottobre, in Villa Vannucchi , avendo l’onore di esibirsi al fianco di artisti già affermati, quali Peppe Iodice, Marco Cristi, Enzo Fischetti e Sex & Sud, vincitrici dell’ultima edizione del Premio Trois e ancora Mino Abbacuccio Nando Timoteo, Peppe Laurato, Rosaria Miele.

La finalissima si svolgerà domenica 15 ottobre, sempre in villa Vannucchi, quando a decidere il migliore tra i migliore sarà una giuria  presieduta da Enzo De Caro, affiancato da Anna Pavignano, scrittrice e coautrice di Massimo Troisi. La giuria si completa con Gianni Parisi, Peppe Borrelli e Niko Mucci. Durante la serata finale a consacrare il miglior attore comico e a ritirare il premio per la miglior film comico dell’anno vi saranno Angelo Pintus e Ficarra e Picone.

“Hanno riposto in tanti al bando di concorso per vincere il prestigioso riconoscimento – spiega il sindaco Giorgio Zinno – e questo ci rende orgogliosi e consapevoli che il ritorno del Premio Troisi è una kermesse di valore nel panorama artistico – culturale italiano, quest’anno anche grazie alla direzione artistica di Paolo Caiazzo.  C’ è grande attesa per vedere sul palco i giovani che hanno voglia di mettersi in gioco per conquistare, come è già avvenuto nelle precedenti edizioni, il successo che meritano nel mondo dello spettacolo”.

Intanto, da domani 6 ottobre il Premio Troisi darà spazio alla commedia, con il debutto nazionale, in villa Vannucchi, dell’attesissimo spettacolo teatrale di Eduardo Tartaglia (a cui è stata anche affidata la direzione del laboratorio teatrale ad indirizzo comico cui parteciperanno da ottobre a dicembre i giovani del territorio).

“Sono felice di far sapere ai tantissimi che spesso mi chiedevano quando avrei scritto una nuova commedia che finalmente ci siamo – ha detto Eduardo Tartaglia –  Debuttiamo in Prima Nazionale al Premio Troisi a San Giorgio a Cremano con il nuovo spettacolo “TUTTO IL MARE O DUE BICCHIERI?”. È un momento per me particolarmente emozionante. Ho vissuto qualche anno (3 e mezzo per la precisione) con qualche difficoltà di salute. Un anno fa ho ricevuto un nuovo rene. E sono ritornato ad una vita normale. E la mia vita normale è fatta anche di Teatro. Questo mi fa piacere condividere con tutte le persone che mi hanno sempre dimostrato affetto e stima”.

Sabato 7 Ottobre poi è la volta di Federico Salvatore che presenta lo spettacolo “Napocalisse” e domenica 8 Ottobre, invece, Ciro Ceruti presenta la Cab-Commedia “I Nuovi Poveri”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments