BAMBINI_STORIE

NAPOLI – Nello stesso luogo dove le giovani madri napoletane abbandonavano i propri figli prendono vita le “Storie di bambini” di Letizia Galli. Questo il titolo scelto dall’autrice per la sua mostra dedicata all’infanzia inaugurata questa mattina nella Real Casa dell’Annunziata a Napoli.

Nei locali del Salone delle colonne recentemente restaurato, di fronte allo stanzino in cui si trova ancora oggi la ruota degli esposti, in mostra i 200 disegni dell’artista dove protagonisti sono i dodici personaggi dei libri che Letizia Galli ha pubblicato in Italia e all’estero.Tra questi, la storia di Agata Smeralda, la prima bambina abbandonata agli Innocenti di Firenze nel 1944.Prima dell’inaugurazione della mostra, che dopo Napoli si terrà a Firenze, Venezia, Milano e Roma, ha avuto luogo una visita guidata nel complesso monumentale dell’Annunziata e poi un convegno a cui ha preso parte, insieme all’autrice, l’assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele.

{youtube}el4cqARiOVw{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments