Undicesima_Crociera_della_Musica_Napoletana

NAPOLI – Giunge all’undicesima edizione la “Crociera della Musica Napoletana”, evento itinerante organizzato da Scoop Travel, in collaborazione con MSC Crociere, teso alla promozione della cultura partenopea al di là dei confini strettamente geografici della Campania.

A tal proposito la manifestazione si presenterà quest’anno con una nuova denominazione, che aggiungerà “arte e cultura” allo storico logo, in modo da sottolineare la vocazione poliedrica della crociera, che non si limita alla sola canzone napoletana, ma si estende a tutti i campi della produzione artistica e culturale partenopea. L’undicesima edizione si svolgerà dal 15 al 22 ottobre 2018 a bordo di MSC Seaview, la nuova nave della flotta MSC Crociere che sarà varata nel prossimo giugno e si preannuncia “la più grande mai costruita da un cantiere navale italiano”. L’itinerario comprenderà le principali città del bacino mediterraneo, prevedendo scambi culturali con gli artisti e musicisti locali. Da Napoli a Messina, passando per Malta, La Valletta, poi Spagna, con Barcellona, la costa azzurra francese, con Marsiglia per poi tornare in Italia, a Genova, con ritorno a Napoli. Ospiti d’onore dell’undicesima edizione saranno Maria Nazionale, artista eclettica capace di spaziare dalla musica al teatro fino al cinema, e Francesco Cicchella, talentuoso attore e imitatore, vincitore della quinta edizione del programma di Rai 1 “Tale e quale show”. Premio speciale alla carriera per Antonello Rondi, celebre interprete della canzone classica partenopea.

Ad impreziosire il cast dal punto di vista artistico e culturale, la giovane cantante Rosa Chiodo e il giornalista Gennaro De Crescenzo, presidente dell’Associazione Neoborbonica, che curerà una serie di incontri tesi alla riscoperta delle eccellenze borboniche, svelando retroscena inediti sull’Unità d’Italia. Tra i relatori alla conferenza, l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele, la giornalista e scrittrice Giuliana Gargiulo e il Console Tunisino a Napoli Beya Ben Abdelbaki, in rappresentanza dell’affinità e della fratellanza dell’evento con le altre culture del Mediterraneo.

VIDEO

 

https://www.youtube.com/watch?v=j7AiiLP4GoI

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments