Portrait of Italian poet, politician, and author Dante Alighieri (1265 - 1321), early 14th Century. Author of 'The Divine Comedy.' (Photo by Stock Montage/Getty Images)

Tra meno di un mese entreremo nell’anno in cui ricorrono i Settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, avvenuta nel settembre del 1321. L’ Italia tutta si sta preparando a commemorare il padre della nostra lingua, con l’esaltarne non solo la sua grandezza letteraria e poetica ma anche il contributo che ha dato alla nostra identità nazionale, al far nascere in noi l’amore per la nostra nazione e farci sentire uniti, sotto il segno dell’italianità. Anche Telese Terme non sarà da meno e nel suo piccolo ne celebrerà la grandezza. Dante uscirà dalle aule, i suoi versi saranno letti da tante voci ed entreranno nelle case di tutti, senza far alcun rumore ma allietando le serate opache che la criticità attuale rende tristi. La bellezza e il significato profondo delle sue opere devono essere conosciuti e amati, apprezzati, non solo dagli studenti. I suoi insegnamenti sono rivolti a tutti; mirano a una Italia unita, libera da invidia, rancore, lotte, violenza, inquietudine, cupidigia. Dante è l’identità capace di coinvolgere, meglio di chiunque altro, tutte le classi sociali: è modello di vita e discrimine di giudizio, più ancora che espressione d’arte.

Ecco perché, in memoria del Sommo Poeta, il Comune di Telese Terme, con la collaborazione dell’IIS Telesi@ e dell’Istituto Comprensivo Statale di Telese T. e il patrocinio della Pro Loco Telesia, invita tutti i cittadini e le Scuole di I e II grado a prender parte ad una ‘’Lectura Dantis’’: coloro che vogliono mettersi in gioco possono partecipare all’iniziativa, leggendo liriche, brani in prosa o canti della Divina Commedia (a scelta), corredati da una breve presentazione e da una reinterpretazione attuale. Ognuno potrà scegliere la location che più gli aggrada, in modalità virtuale. I video verranno resi pubblici sui social. Verrà altresì nominata una commissione, che valuterà tutte le performances e premierà quelle degli studenti delle Scuole Superiori giudicate più originali.
La partecipazione è gratuita e non comporta alcun impegno fisico, se non quello di dedicare pochi minuti alla lettura. Verranno create, appositamente per l’iniziativa, pagine Facebook e Instagram, sulle quali verranno pubblicate le modalità di partecipazione e poi i video ricevuti. In base alle adesioni verrà steso un calendario degli incontri virtuali. Il regolamento è pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Telese Terme (https://www.comune.teleseterme.bn.it).
“Ma la commemorazione del Poeta di certo non si fermerà qui – afferma il sindaco, Giovanni Caporaso -. Tale iniziativa darà l’input ad una serie di eventi che avranno luogo nella nostra bella terra, a marzo-aprile mese di inizio del viaggio di Dante nei tre regni oltremondani, e a settembre, mese della morte. E saranno parte di un ricco calendario culturale al quale stiamo lavorando”.

“Per tutto il 2021 Telese Terme parlerà di Dante e Dante è l’Italia, come a buon diritto è stato detto – dichiara Lorenza Di Lello, consigliera comunale di Telese con delega a Istruzione pubblica e privata e ideatrice dell’iniziativa -. E L’ Italia si unisce ancora una volta sotto il segno della cultura e della bellezza. L’iniziativa che è stata lanciata avrà come obiettivo quello di far conoscere la bellezza e l’attualità delle opere dantesche. Il leggerne i versi ed interpretarli alla luce del presente non è affatto appannaggio dei letterati o cultori di poesia – conclude Di Lello -, chiunque potrà cimentarsi nella lettura delle sue opere, assaporarne il significato e riportarle in vita e nel presente”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments