NAPOLI – Due produzioni di successo che hanno fatto la storia delle due compagnie teatrali residenti al Teatro dei Piccoli di Napoli, CON LE ALI DI PETER de I Teatrini PULCINELLA CHE PASSIONE di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo, sono in scena sabato 8 e domenica 9 luglio per la rassegna “Open Air” nella pineta della Mostra d’Oltremare di Napoli, il programma di spettacoli per i più piccoli si completa con la proposta di concerti per l’infanzia di Progetto Sonora, ed è realizzato d’intesa con il Comune di Napoli e la direzione della Mostra d’Oltremare.

Sabato 8 luglio (ore 19) il giardino di pini marittimi del teatro diventerà per i piccoli spettatori (3+) l’isola-che-non-c’è nella rilettura, a firma di Giovanna Facciolo, dell’opera di J. M. Barrie. CON LE ALI DI PETER è uno spettacolo “dove si può rimanere bambini per sempre e divertirsi un sacco. Con Peter tutto resta un gioco e la finzione diventa realtà ed anche quando arriva il momento di salutarsi e il gioco sembra rompersi, i più piccoli riusciranno a portare la magia della fantasia anche a casa dai genitori!”. In scena un nutrito cast di interpreti Adele Amato de Serpis, Valentina Carbonara, Monica Costigliola, Alessandro Esposito, Raffaele Parisi, i costumi e gli oggetti di scena sono di Giovanna Napolitano. Ingresso del pubblico dalle ore 18 per un laboratorio di realizzazione di oggetti di scena incluso nel biglietto di ingresso.

Domenica 9 luglio ore 19 arrivano i burattini in baracca di PULCINELLA CHE PASSIONE.  “Protagonista è la maschera tradizionale che diverte i più piccoli e ricorda ai più grandi l’entusiasmo di lasciarsi andare ai propri sogni e all’illusione che un pizzico di magia esiste nella vita e può essere d’aiuto a non perdere mai la speranza negli uomini e nei desideri di amore e libertà”. La voce di Antonello Furmiglieri, più di ogni altra cosa, si trasforma di personaggio in personaggio, costruendo un ritmo che, accompagnato dalle musiche selezionate da Riccardo Cominotto, riesce meglio a compiere la vera magia dell’animazione.

La rassegna proseguirà, per concludersi, sabato 15 e domenica 16 luglio (per poi riprendere in autunno) ed è, per il quarto anno consecutivo, inserita nel  progetto regionale “Campania è”. Doppio ingresso per il pubblico, pedonale da Viale Usodimare, in auto è consigliato l’ingresso da Via Terracina 197, Quick Parking di Mostra d’Oltremare (parcheggio convenzionato con il teatro). Il biglietto costa 8 euro, con prenotazione obbligatoria ai numeri 327 079 5871 e 081 18903126 (entrambi anche whatsapp), email info@teatrodeipiccoli.it. Info online: FB/ teatrodeipiccolinapoli o www.teatrodeipiccoli.it

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments