NAPOLI – Seconda settimana di festeggiamenti al Teatro Totò pronto a celebrare le nozze d’argento con 25 anni di attività al servizio di Napoli e del pubblico napoletano. Una ricorrenza ricca di memorie che, a partire da venerdì 20 maggio, sarà celebrata con un spettacolo per ricordare, accompagnati da un maestro di cerimonie come Gino Rivieccio, tutti gli attori e le produzioni che in questi anni hanno caratterizzato le diverse stagioni del teatro. Uno spazio del popolo sulle tracce e nel nome del grande ispiratore, Principe Antonio de Curtis, in arte “Totò”, capace con la direzione artistica di Gaetano Liguori, di dedicare da sempre ai suoi amici dei momenti ricchi di emozioni, risate e novità. Forte del grande pubblico da sempre suo principale sostenitore, imponendosi nel quartiere di Foria come polo culturale e sociale anche con la sua Scuola di Teatro, il Teatro Totò, per questi suoi primi 25 anni ha sempre confermato la sua apertura alla città e ai napoletani nel nome del buon teatro. Ed è con queste premesse che da venerdì fino a domenica 22 maggio, per festeggiare il significativo anniversario, in scena ci sarà uno spettacolo capace di attraversare i momenti più importanti del “Totò” con la riproposizione di foto e filmati, tra cui (troppi per citarli tutti) compariranno antichi amici come Aldo e Carlo Giuffrè, Carlo Croccolo, Enzo Cannavale, Isa Danieli, Rino Marcelli, Peppe Barra, Paolo Villaggio, Paolo Rossi, Gianfranco D’Angelo, Pamela Prati, Pippo Franco, Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Teo Teocoli ed Elio e le Storie Tese. Presentati da un conduttore d’eccezione come Gino Rivieccio, che forse, più di ogni altro, ha intrecciato parte del suo percorso con l’attività del teatro Totò, ad essere riproposti e recitati dal vivo dai tanti ospiti saranno alcuni degli sketches più comici delle produzioni teatrali degli ultimi 25 anni. Ad intervenire nelle prime tre serate sono stati personaggi come Diego Sanchez, Peppe Iodice, Gianfranco Gallo, Edoardo Guadagno, Oscar Di Maio, Antonello Cascone, Ettore Squillace, Giacomo Rizzo, Tullio Del Matto, Luciano Salvetti e Ciro Capano, mentre con la leggerezza e la maestria di sempre, per questa tornata finale Gino proporrà agli spettatori, tra i diversi momenti dello spettacolo, tantissimi altri big a sorpresa del teatro, della canzone e del cabaret. Al suo fianco ci saranno l’altra colonna portante e anima del Totò, Davide Ferri, insieme a Francesca Marini, Massimo Masiello e Lello Pirone. I testi sono di Giovanna Pignieri, le coreografie di Ettore Squillace e la regia di Enzo Liguori.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments