NAPOLI – Il soprano armeno Maria Sardaryan, allieva dell’Accademia di Canto Lirico del Teatro di San Carlo è risultata vincitrice del Secondo Premio e del Premio del Pubblico al Concorso Lirico Internazionale Ottavio Ziino, la cui serata finale si è tenuta lo scorso 22 settembre al Teatro Ghione di Roma.

Un risultato importante, che attesta la qualità del percorso dell’Accademia del Lirico partenopeo, voluta dal sovrintendente Stéphane Lissner, diretta da Ilias Tzempetonidis con Mariella Devia come docente principale e che si pone come obiettivo la formazione di una nuova generazione di artisti.

Fanno parte dell’Accademia infatti undici giovani promesse della Lirica vincitori di una selezione che ha visto sfidarsi in palcoscenico oltre 400 candidati.

Gli allievi terranno tra il 2022 e il 2023 tournée europee con concerti a Praga e a Parigi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments