NAPOLI – La VII Edizione della Rassegna di Teatro Amatoriale del Teatro Augusteo giunge al suo sesto appuntamento: mercoledì 25 maggio alle ore 21:00, con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, sul palco della sala di Piazzetta Duca D’Aosta 263 sarà rappresentata la commedia “Io, Alfredo e Valentina” di Oreste De Sanctis.

Un’opera in due atti che tratta il tema della diversità e che vedrà impegnati 10 attori sul palco, portata in scena dalla compagnia di teatro amatoriale “In Arte”, proveniente da Casoria, cittadina alle porte di Napoli. La compagnia è attiva dal 2012 e spesso si cimenta in rappresentazioni teatrali il cui incasso è devoluto a famiglie disagiate del territorio.

Sinossi di “Io, Alfredo e Valentina”

Federico è un 40enne single molto raffinato che vive da solo in un appartamento a Roma. La sua è una vita tranquilla, se non fosse per le continue intrusioni della sorella Maria, di stampo tradizionale, che vorrebbe a tutti costi farlo sposare. Federico, pur non avendo nulla contro il matrimonio, non ha ancora trovato la donna della sua vita. Maria però è convinta che suo fratello scappi dal matrimonio e dalle donne perché è gay, supportata anche dai modi ‘chic’ di Federico, che a tratti danno questa impressione. Se ne convincerà completamente all’arrivo dell’amico del cuore di Federico, Alfredo, anche lui ‘chic’ ma sposato, e che invece va da Federico a chiedere conforto, perché perdutamente innamorato di una prostituta di nome Valentina. Gli equivoci rendono la commedia facile da seguire, divertentissima fino alla fine, con momenti di grande comicità.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments