IMG_4081

NAPOLI – Si è tenuto oggi, mercoledì 21 novembre 2016, al Teatro di San Carlo un appuntamento importante, l’ultimo della stagione The Golden Stage 20XV – 20XVI,  riservato ai Pulcini del San Carlo, Associazione presieduta da Francesca de Gregorio, che conta oggi, dopo 4 anni, 120 piccoli abbonati tra i 7 e 15 anni.In data odierna questi giovani abbondati, ma già “abbonati storici” del Teatro, hanno approfondito con Christian Iorio, grazie a un laboratorio con focus sui colori e i personaggi dell’opera, l’ascolto de Le nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart

su libretto di Lorenzo Da Ponte, opera in scena per 7 recite al Massimo napoletano, dal 24 settembre al 4 ottobre prossimi.Alla fine dell’incontro è intervenuta la regista Chiara Muti, per introdurre ai giovani spettatori le caratteristiche dell’imminente allestimento.“Come per ogni opera – afferma la presidente Francesca de Gregorio – il San Carlo ci offre l’opportunità di approfondire, attraverso questi incontri, l’aspetto musicale, registico, i cambi scena e i costumi di ogni allestimento, per cui i bambini giungono in teatro preparatissimi ed entusiasti di assistere agli spettacoli. Questo è il quarto anno di vita di questa associazione e ormai possiamo affermare di avere 120 piccoli “abbonati storici”.”Il prossimo incontro dedicato ai Pulcini del San Carlo, primo appuntamento della stagione 20XVI – 20XVII, sarà dedicato a La bohéme di Giacomo Puccini.Il Teatro è molto fiero di questa iniziativa che si inserisce all’interno di una vasta offerta didattica che quest’anno conterà più di 10 diversi percorsi formativi, declinati per target di pubblico differenti, per età, estrazione, , e altamente curati, nei contenuti e nelle modalità, per rispondere alle diverse esigenze di apprendimento e approfondimento. Tra gli altri percorsi formativi ricordiamo … All’opera all’opera LAB; Seminamusica; Fuori l’Opera; Premio Teatro di San Carlo, VIII edizione; Teatro San Carlo IN … FORM … AZIONE, III edizione; Storia e musica; Alternanza Scuola-lavoro; Raccontare la musica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments