Claudia-Contin-Arlecchino-1

NAPOLI – Il 25 febbraio è dedicato alle celebrazioni della Giornata Mondiale della Commedia dell’Arte. Questa giornata ha un valore simbolico importantissimo per chiunque lavori nel mondo dello spettacolo o semplicemente per chi ama il teatro. Il Commedia dell’Arte Day, infatti, è celebrato con manifestazioni in tutto il mondo.

Basti pensare che la capitale mondiale designata per i festeggiamenti di quest’anno è Sidney.Quest’anno il 24, 25 e 26 febbraio la Commedia dell’Arte arriva anche a Napoli. L’Associazione EXTRAVAGANTES, infatti, ha organizzato “ComeDì, I giorni della Commedia dell’Arte”. Noemi Giulia Fabiano, Flavio Visone e Antonio Gargiulo, membri del direttivo Extravagantes, hanno organizzato questo ciclo di conferenze, workshop e una serata di Gala aventi a tema la Commedia dell’Arte, la sua gloriosa tradizione e la rilevanza da questa avuta nel panorama della cultura napoletana e meridionale.“Con “ComeDì” abbiamo intenzione di riportare Napoli alla legittima ribalta di Capitale del Teatro, prezioso e raro incubatore di talenti ed esperienze e prolifico habitat naturale per ogni proposta teatrale. Già da questa edizione, cui ci auguriamo seguiranno tante altre, siamo riusciti a invitare a Napoli alcuni tra i più importanti esponenti del Teatro dell’Arte, maestri di caratura internazionale e indiscussa fama. Questo è stato possibile grazie al fattivo supporto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, il sostegno della Fondazione Banco di Napoli e importanti sinergie con le realtà presenti sul territorio.” Antonio Gargiulo – direttore artistico Il convegno accademico, dal titolo “Attrici e Meretrici”, coinvolgerà professori universitari, studiosi, critici ed esponenti del teatro recitato e discuterà della presenza del femminino nel repertorio della Commedia dell’Arte.Due sono, invece, i workshops intensivi, aperti a giovani professionisti e appassionati. Saranno tenuti dai maestri Contin Arlecchino, Merisi e Boso, per una full immersion nella tradizione di 30 ore complessive nei tre giorni di manifestazione. Grazie alla sensibilità di alcuni operatori economici del territorio, sono disponibili anche due borse di studio a copertura totale del costo dei corsi.Grazie, poi, alla disponibilità della direzione del Palazzo Reale di Napoli, la sera del 25 febbraio si terrà una serata di Gala dove interverrà, oltre ai maestri già citati, anche Ferruccio Soleri, da 50 anni storico Arlecchino diretto da Strelher.Il sogno è quello di accompagnare il pubblico, operatori del settore, rappresentanti del mondo accademico e delle Istituzioni alla scoperta del mondo festoso, immaginifico, attualissimo dei personaggi e scenari della Commedia dell’Arte.

{youtube}4nBUONQpZCI{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments