meditamburi

NAPOLI – Il nuovo appuntamento per la rassegna ideata e diretta da Mbarka Ben Taleb è con l’ensemble che da anni vede la stessa cantante tunisina protagonista di importanti eventi musicali.Fra innovazione e tradizione, fra Occidente e Oriente … La musica di Meditamburi in concerto al teatro Bolivar il prossimo 11 marzo alle 21.00.

Paolo Cimmino (fondatore del gruppo), M’Barka Ben Taleb, Emidio Ausiello, Michele Maione e Gabriele Borrelli, formano un ensemble di musicisti di notevole esperienza e con importanti collaborazioni artistiche sia in Italia che all’estero. Dopo alcuni anni di performances live l’ensemble di percussioni pubblica, con la nota “Polosud RECORDS”, il CD ANTICHI VIAGGIATORI”Nei 10 brani proposti il viaggio musicale è accompagnato da un tempo esteriore e un tempo interiore.Un tempo percussivo, dinamico ed evocativo di atmosfere mediterranee come di terre lontane.Tempo come intervallo tra un prima e un dopo.Non una sospensione ma una durata che porta trasformazione. Cambiamento.Cambiamento che l’Ensemble auspica cantando contro le ecomafie (Balla sul tamburo), cantando l’ansia della precarietà (Ninna Nanna per Tamburello) e l’importanza del Rito come momento di integrazione sociale (Tammurrianti)Nelle melodie poi si raccolgono voci interiori, che diventano lingue comuni per individui, popoli e culture…L’Ensemble MediTamburi nasce nell’anno 2010 da un idea di Paolo Cimmino con lo spettacolo- concerto “Emergenza Ritmo”dove il protagonista principale è il tamburo, che deve “raccontare , affascinare , emozionare”.La prima apparizione è al Teatro Armida di Sorrento per il “tributo Stinga”L’ensemble si esibisce in importanti Festival avvalendosi di preziose collaborazioni con artisti Italiani e stranieri fra cui (Francesco Villani, Giovanni Imparato, Raquy Danzinger, Daniella Ganeva, Antonio de Luise,Ugo Rodolico)Nell’anno 2013 la collaborazione con la preziosa cantante M’Barka Ben Taleb diventa una presenza stabile e immancabile all’interno del gruppo, cosi come la presenza della straordinaria ballerina Ashai Lombardo Arop .Dopo diversi anni di live performance e partecipazioni a diversi Festival (tra cui: Negro Festival, Intricanti Festival Fiano wine Festival, Nola International Percussion Festival Le Corti dell’Arte Festival, Villa Guariglia jazz Festival), l’ensemble grazie alla Polo Sud Records produce il primo cd “Antichi Viaggiatori”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments