Terrorismo, il libro di Capuozzo presentato ad Albanella (VIDEO)

0

NAPOLI – Come è nato il terrore in nome di Allah? Quando? Dove? Le origini dell’attuale terrorismo islamista, delle bandiere nere dell’ISIS, della guerra santa dello stato islamico e dei suoi seguaci contro gli infedeli occidentali.

Questo il cuore del libro “La culla del terrore.

L’odio in nome di Allah diventa Stato”, scritto da Toni Capuozzo, storico inviato di guerra di Mediaset e ospite ad Albanella nell’ambito della XV edizione della rassegna, “un libro sotto le stelle”.

L’opera è impreziosita dalla presenza di diverse fotografie realizzate dallo stesso Capuozzo inserite all’interno delle tavole disegnate, e da numerosi articoli e lettere dal fronte del giornalista italiano. Con Capuozzo ne ha discusso il vicecaporedattore della Tgr Rai Campania e vicepresidente nazionale dell’Ussi, Gianfranco Coppola, anche alla luce della sua esperienza di inviato.

Durante la serata, organizzata dal Comune salernitano con la collaborazione dell’associazione Meridiani e con il patrocinio della Regione Campania e della Provincia di Salerno, è stato consegnato il premio speciale “Storie Eccellenti” a don Tonino Palmese, vicario episcopale per la carità e la pastorale della diocesi di Napoli nonché presidente della Fondazione Polis.

A seguire, Meridiani Award 2018 a Emilio Fede, direttore e storico inviato Rai in Africa, e ad Enzo Nucci, corrispondente Rai per l’Africa sub-sahariana.
La manifestazione, presentata da Nunzia Schiavone, termina domenica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments