NAPOLI – Giovedì 22 aprile il progetto The Spark Creative Hub di Napoli riapre e rilancia inaugurando la sua nuova partnership con il colosso dell’editoria Mondadori. Il centro polifunzionale dedicato al mondo del design, della fabbricazione digitale, della musica e dell’editoria riapre al pubblico la sua sede di Piazza Bovio 33 a Napoli con un catalogo di più di 15.000 volumi, con l’intento di tracciare un nuovo corso.
Alle ore 10.30 è previsto un punto stampa riservato esclusivamente ai giornalisti con l’architetto Michela Musto, ideatrice del progetto The Spark Creative Hub e degli spazi che lo accolgono, che ripercorrerà il cammino fin qui intrapreso, offrendo un’anteprima delle sue tappe future e delle iniziative legate alla nuova collaborazione con Mondadori.

Dalle 11.30 partirà un programma di incontri con presenza fisica in libreria e online. Questo l’elenco degli eventi della giornata inaugurale:
● 11,50-12,50 Presentazione evento Mondadori/TheSpark con l’intervento di Piero Sorrentino
● 13,00 Presentazione del libro “La vera storia di Martia Basile” di Maurizio Ponticello con lettura di Federica Grimaldi.
● 15,00 Presentazione libro “Preferisco i tacchetti” di Eleonora Goldoni
● 15,45 Presentazione workshop “Coaching letterario” a cura di Ugo Cundari
● 16,30 Presentazione workshop “La tela del ragno” a cura di Nando Vitali
● 17,00 Presentazione “La biblioteca di Babele” a cura di Nando Vitali
● 17,30 Presentazione progetto The Spark Press e del concorso letterario “Le città silenti” con i giurati Nando Vitali, Antonio Menna e Angelo Petrella
● 18,15 Presentazione progetto fine art “Let me tell you” di di Valentina Argìa Socievol, a cura di Roberta Fuorvia
● 19,00 Asta Maker, i prodotti del nostro laboratorio di fabbricazione digitale tutti per voi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments