13043468_10209305830946887_7998058636350464465_n

NAPOLI – E’ Glenn come nella storia del fumetto ad essere stato ucciso dal cattivo Negan alla fine della 6 sesta serie? I fan di “The Walkig dead” si interrogano e sperano che uno dei beniamini della saga non abbandoni il cast. Il telefilm americano che negli ultimi anni ha maggiormente rapito l’attenzione del pubblico in questi giorni sbarca a Napoli al Comicon 2016 con uno dei suoi protagonisti Michael Cudlitz il sergente Abraham Ford.

Davanti alla platea accorsa per lui, così come in conferenza stampa oggi Cudlitz ha svelato qualche retroscena sull‘infausta scena della conta, con cui Negan sceglie la sua vittima ancora ignota: “La scena non è lineare, c’erano una trentina di telecamere che riprendevano ogni singolo personaggio che a modo suo era scioccato e ferito” ha detto, rivelando che ognuno di loro doveva fare del proprio meglio per esprimere davanti al cameraman la paura e l’angoscia di essere ucciso. La scena dell’uccisione in sé ovviamente non è stata filmata, e siccome è stato il regista a definire il montaggio del girato nessuno degli attori può ancora sapere chi sia la vittima. Insomma bisognerà aspettare l’inizio della serie per scoprire chi non farà più parte del telefilm.

{youtube}3UuRxNQG2Xg&feature{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments