World Press Photo arriva a Napoli: fino 16 dicembre 135 scatti al Pan (VIDEO)

0
5

NAPOLI – Un ragazzo, investito dalle fiamme a causa della esplosione di una motocicletta, che scappa durante una manifestazione di protesta del 3 maggio 2017 contro il presidente Nicolás Maduro, a Caracas in Venezuela.

Il ragazzo si chiama José Víctor Salazar Balzaed è sopravvissuto riportando delle ustioni di primo e secondo grado.

E’ questa l’immagine, scattata dal fotografo venezuelano Ronaldo Schemidt dell’Agence France-Presse, che ha vinto l’edizione 2018 del world press photo, la mostra di fotogiornalismo più importante al mondo che fa a tappa a Napoli per il terzo anno consecutivo.

Una nuova location, il Pan di via dei mille, per l’evento inaugurato alla presenza del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, questa mattina. Organizzatrice dell’evento, la società Cime, rappresentata dal project manager, Vito Cramarossa.
Al taglio del nastro era presente il pluripremiato photoreporter Iraniano, Manoocher Deghati.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami