A Cava De’Tirreni presentato il progetto CAM per sostenere imprese 4.0 (VIDEO)

0

CAVA DE’TIRRENI – Puoi trovare l’artigiana che lavora la pelle così come il tecnico informatico, il designer che utilizza la stampante in 3D per creare oggetti glamour e di tendenza così come l’artigiana che col vetro è capace di creare vere e proprie opere d’arte.

Siamo a Cava dei Tirreni, dove nella ex struttura del mercato Ittico è stato progettato un vero e proprio incubatore di startup il Centro per l’Artigianato Digitale. Una struttura unica nel suo genere in Italia e forse in Europa come spiega l’assessore regionale all’innovazione alla ricerca e alle start up Valeria Fascione…

Trenta progetti innovativi potranno diventare realtà imprenditoriali grazie a Campania Advanced Manufacturing (CAM), programma di 12 mesi che ha l’obiettivo di sostenere l’industria della manifattura 4.0 e l’artigianato digitale. Gino Nicolais presidente di Materias e il professor Pierluigi Rippa direttore start cup Campania 2022 Mario Raffa sottolineano la bontà dell’iniziativa.

Un progetto nato dalla collaborazione tra Medaarch, Università Federico II di Napoli e Terra Metelliana, co-finanziato dal programma POR Campania FSE 2014-2020 della Regione Campania e dedicato alla nascita di startup che operano nel settore manifatturiero campano. Amleto Picerno Ceraso e Attilio Palumbo di presidente di Legambiente terra metelliana auspicano sempre più una crescità di start up 4.0 e di evitare la fuga dei cervelli

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments