Alla Gnosis Progetti “ArchitectsParty 2019” (VIDEO)

0

NAPOLI – Napoli è la prima tappa 2019 di “ArchitectsParty”, l’evento nazionale che per tre giorni, dal 21 al 23 maggio, sarà ospite di alcuni studi di architettura partenopei.

Tra questi la Gnosis Progetti una cooperativa giovane, oltre trenta lavoratori, fra architetti e ingegneri con un’età media di 35 anni, impegnata da oltre quindici anni in restauro, recupero e riqualificazione di beni artistici, paesaggistici e urbanistici.

Allo studio il merito, fra gli altri, di aver riportato alla luce Rione Terra, di aver ripristinato le coperture di alcune Domus di Pompei, di aver progettato gli allestimenti del Museo Archeologico di Reggio Calabria e il Parco Archeologico Urbano di Vibo Valentia, di aver vinto la gara per la progettazione esecutiva del nuovo braccio del MANN, Museo Archeologico di Napoli, di restaurare l’albergo ex Britannique in corso Vittorio Emanuele, di riqualificare la stazione Marittima in vista delle prossime Universiadi.

A parlarci di questi progetti gli architetti Francesco Felice Buonfantino e Antonio De Martino

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami