NAPOLI (di A.R.) – Si è conclusa con la tavola rotonda su “Banca del territorio tra rischi e opportunità per le PMI” la prima edizione di “Giustizia & crescita:THE YOUNG HOPE”.

La due giorni organizzata dalla scuola di Fino a Prova contraria ha visto sul palco alternarsi ministri e leader politici da Boccia a Salvini, da De Luca a Orlando.

A prendere parte alla discussione la presidente di Federazione Imprese Evelin Zubin, l’avvocato Fabio D’Aniello e il presidente della Bcc Amedeo Manzo.

Un intervento quello del numero uno della banca partenopea particolarmente applaudito dal pubblico che ne ha apprezzato i passaggi nodali sul ruono della BCE e su come si debba puntare sul mezzogiorno e sui giovani.

Poi un passaggio sulla difficile situazione dei lavoratori Whirpool.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments