bus_anm

NAPOLI – La CUB Trasporti di Napoli e provincia denuncia che per il cambio d’appalto che è previsto per oggi presso il settore di pulizia, sanificazione e manutenzione dell’intero comparto dell’Anm di Napoli, con il subentro della Coop. Service al posto della Samir, parte con il piede sbagliato.

Siamo venuti a conoscenza che prima di cominciare a lavorare la Coop. Service avrebbe già deciso di utilizzare gli ammortizzatori sociali tagliando del 37% le prestazioni lavorative in un settore che non avrebbe nessuna richiesta di taglio. Più che mai adesso che si va verso una lenta ripresa e dove la sanificazione e la pulizia dei mezzi è più necessaria che mai.

A tutto questo il Comune di Napoli, Proprietario dell’Anm,, resta in silenzio. Il tutto fa pensare ad una forma giusta di ripagare i sacrifici fatti dai circa 350 lavoratori che si sono esposti rischiando la salute per pulire e sanificare i mezzi senza i dovuti DPI durante tutto il mese di marzo e quello che va dal mese di aprile.

La CUB Trasporti si adopererà nelle sedi competenti per salvaguardare l’occupazione di un servizio che più che mai oggi è essenziale per la popolazione

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments