bus_anm

NAPOLI (di A.R.) – Napoli Holding: approvazione in utile del bilancio 2018 della patecipata ANM

Una data quella di oggi per la Napoli Holding, l’Anm e di riflesso per il Comune di Napoli

assolutamente significativa: si approva, infatti, il bilancio 2018 che registra un considerevole risultato di esercizio pari a un utile di 8,104 milioni partendo da una perdita di 54,7 milioni maturata nel 2016.

Tappa importante nell’ambito delle attività preliminari alla valutazione del concordato preventivo richiesto il 22 dicembre 2017 e seguito dal piano di concordato presentato il 3 luglio 2018.
I principali interventi contenuti in tale piano, miranti al raggiungimento cli alcuni imprescindibili obiettivi economico finanziari, per consentire oltre alla migliore soddisfazione dei creditori concordatari, la prosecuzione delle normali attività della società una volta conclusa la procedura di concordato erano i seguenti:

– obiettivi economici fondati sull’azzeramento della perdita operativa mediante una sostanziale rivisitazione della struttura dei costi aziendali, tale da renderla compatibile con il complesso dei ricavi caratteristici dell’Ente, notoriamente limitati dai tetti di spesa imposti dalla Regione;

– obiettivi finanziari rappresentati dal raggiungimento e ripristino dell’equilibrio finanziario, oltre il quale sarà possibile realizzare surplus di cassa suffìcienti a garantire la soddisfazione integrale della massa debitoria prededucibile e privilegiata esistente e parziale, ma non irrisoria della residua debitoria chirografaria in percentuali molto significative;
– il mantenimento di livelli occupazionali coerenti con un modello di business sostenibile.

L’Amministratore Unico della Napoli Holding Amedeo Manzo dichiara: “La faticosa scalata verso l’efficienza e il rilancio della società del trasporto comincia a divenire realtà, grazie ad una politica di razionalizzazione dei costi, un forte contrasto all’evasione e ad una attività di governance coesa del socio.

In particolare questo risultato è frutto dell’attività e di un lavoro di team con I’Amministratore Unico di ANM Ing. Nicola Pascale e tutto il management della Società. Si inaugura finalmente una nuova fase nella gestione del trasporto pubblico in città: creati i presupposti per avere i conti in attivo ora occorre restituire ai cittadini un servizio assolutamente più decoroso e puntuale”.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami