Lavoro, a Napoli la protesta dei “tagliati fuori dal mondo” (VIDEO)

0

NAPOLI – Lavoratori stagionali del turismo, autisti e imprenditori del noleggio, imprese di pulizie e le altre categorie rimaste senza reddito a causa di lockdown e zone a colori sono scesi in piazza a manifestare questa mattina davanti alla prefettura di Napoli.

Promossa dal Cub, la confederazione unitaria di base, la protesta era mirata a ottenere un incontro con il prefetto. Marcelo Amendola, segretario nazionale CUB

Tra le categorie scese in piazza a manifestare, nella speranza che si accendano i riflettori e che si trovino misure adeguate di sostegno per il settore, il noleggio: rappresentato in dall’imprenditore Roberto d’angelo e dal lavoratore Raffaele de martino del comitato Air, autonoleggiatori italiani riuniti

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments